Gli altri insegnanti del Centro

Diana Petech ha un passato di studi umanistici e musicali e di attività artistica come clavicembalista e musicologa. Pratica nella tradizione buddhista zen, Scuola di Thich Nhat Hanh, dal 1994; nel 2002 è entrata nella Comunità Nucleo dell’Ordine dell’Interessere e nel 2006 ha ricevuto la Trasmissione della lampada. Offre ritiri, conferenze e seminari di pratica di consapevolezza, in stretta collaborazione con i sangha locali e nazionali. Ha avuto il privilegio di potersi immergere negli insegnamenti anche grazie all’attività di traduzione libraria – finora una cinquantina di titoli di Thich Nhat Hanh e di altri Maestri contemporanei, per editori diversi fra cui Corbaccio, Mondadori e Terra Nuova. Partecipa attivamente alla vita del Centro Avalokita e dell’omonima Fondazione.

Silvia Lombardi, dopo aver praticato nella tradizione Vipassana, nel 1993 l’incontro con l’insegnamento di Thich Nhat Hanh. Per anni partecipa attivamente agli incontri a Milano e nazionali, diventando nel 2002 un membro della Comunità italiana dell’Ordine dell’Interessere. E’ stata volontaria come clown in ospedale e in hospice. Nel 2006, scelta dalla comunità italiana, riceve la Trasmissione della Lampada da Thich Nhat Hanh. E’ tra i fondatori del Centro Avalokita.
Nel 2016 si è laureata in Antropologia, Religioni e Civiltà Orientali. I temi privilegiati su cui offre la pratica sono l’arte della morte e del morire, la gioia nella pratica, le relazioni consapevoli e il massaggio meditativo.

Giuseppe Gambardella ha iniziato il suo cammino di pratica nella tradizione di Plum Village circa venti anni fa. È entrato a far parte della Comunità dell’Ordine dell’Interessere nel 2005 (a Pomaia, con Karl ed Helga Riedl) e ha ricevuto la trasmissione della lampada da Thây a Plum Village nel maggio del 2014. Ha partecipato fin dall’inizio al percorso collettivo di pratica che ha portato alla realizzazione del Centro Avalokita e al suo successivo sviluppo. Ha un’ampia esperienza, anche professionale, in campo educativo (in particolare nelle aree dell’educazione scientifica nella scuola dell’obbligo, e della danza-movimento-terapia); esperienza che nel tempo si è sempre più arricchita e integrata con la pratica.

Letizia e Stefano Carboni praticano da 20 anni nella tradizione di Thich Nhat Hanh. Vivono al Centro Avalokita dal momento della sua inaugurazione nel 2012, dedicando la propria vita alla pratica personale e alla condivisione della pratica della consapevolezza con tutti coloro che visitano il Centro, offrendo ritiri e fine settimana di consapevolezza insieme alla comunità residente. Hanno ricevuto la Trasmissione della lampada da Thich Nhat Hanh nel 2006 (Stefano) e nel 2014 (Letizia), e nel loro percorso hanno potuto beneficiare della costante ispirazione e del sostegno di Helga e Karl Riedl.