“Libertà, liberazione”. Ritiro offerto da Diana Petech

“Libertà, liberazione”. Ritiro offerto da Diana Petech

Lunedì 30 maggio – Sabato 4 giugno 2022
Libertà, liberazione

 

Ritiro di consapevolezza offerto da Diana Petech

 

La nostra idea di libertà ha un’influenza enorme sul nostro sentire. In moltissime situazioni della vita ci sentiamo più o meno liberi o più o meno vincolati (o condizionati o costretti o incatenati…) in base all’immagine interiore che abbiamo della libertà. È essenziale quindi osservare a fondo quale sia la nostra idea di “libertà”; conoscerla e ri-conoscerla è il punto di partenza per poterla approfondire e ampliare, sentendoci via via sempre più liberi dentro. È questa, in fondo, la qualità a cui tutti aspiriamo e che ammiriamo nei “grandi esseri”, persone capaci di sentirsi interiormente libere quale che sia la loro condizione del momento.

Questa nuova edizione del ritiro, ampliata e libera da limitazioni alle iscrizioni relative alla pandemia, intende offrire un tempo di pace, di silenzio e di agio per poterci inoltrare insieme “per mano” nel territorio boscoso della nostra concezione di libertà. Potremo ammorbidire resistenze e paure, distinguere le tante possibili articolazioni del termine e del concetto stesso, estendere lo spazio interiore verso quel senso di libertà e di dignità umana che non dipende più dalle contingenze. Saremo aiutati anche a distinguere la libertà interiore da quella civica, politica, economica, il che può offrire una base di lucidità e di equanimità al nostro eventuale impegno nel campo sociale e politico.

Gli insegnamenti che Thich Nhat Hanh ha offerto nel 2000 nel Penitenziario di Stato del Maryland, raccolti nel piccolo libro Libero ovunque tu sia e altri che ha offerto in altre occasioni ci faranno da guida, offrendoci mezzi preziosi per imboccare questa via di osservazione profonda e di liberazione interiore.

SISTEMAZIONE
Il Centro dispone di una sistemazione base in stanze multiple da 2, 3 o 4 posti, con letti singoli e letti a castello, e bagni comuni (uomini e donne separati), situate al primo piano. È disponibile anche una stanza priva di barriere architettoniche. Vista l’attuale situazione legata al covid, per poter offrire questo ritiro a quanti più praticanti possibile, vi invitiamo a trovare una o due persone con le quali condividere la stanza e fare una iscrizione comune.

In alternativa, è possibile esprimere la propria disponibilità a condividere la stanza, lasciando poi al Centro il compito di trovare altri che ugualmente desiderano condividere la stanza. Sia chi esprimerà questa disponibilità sia chi eventualmente farà richiesta di iscrizione in camera singola verrà inserito in lista d’attesa e riceverà in caso una conferma di disponibilità almeno 10 giorni prima dell’inizio del ritiro. I pasti sono vegetariani.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE
La quota di partecipazione per questo ritiro nella sistemazione in camere da 2 o da 3 posti è di 375 euro e comprende vitto, alloggio e quota corso.

PROGRAMMA GIORNALIERO ORIENTATIVO
05.30 Sveglia
06.00 Meditazione
07.00 Pratiche di movimento in consapevolezza
08.00 Colazione
09.15 Incontro della comunità
09.30 Fare in consapevolezza
11.15 Insegnamento o meditazione
13.00 Pranzo
15.00 Meditazione camminata
16.30 Condivisione o Rilassamento profondo o altra pratica
18.30 Cena
20.00 Meditazione, segue il “Nobile silenzio”

In questa pagina puoi trovare maggiori informazioni. Per fare richiesta di iscrizione puoi scriverci a centro@avalokita.it. Come detto, i posti disponibili sono molto limitati, ti invitiamo quindi a iscriverti quanto prima, grazie.